Festa della Mamma – Le azalee della salute

CeliachiaAppuntamenti2018
12-20 Maggio, Settimana Nazionale della Celiachia
9 maggio 2018
DietaSenzaGlutine_5regole
Celiachia – Dieta senza glutine
14 maggio 2018

Festa della Mamma – Le azalee della salute

AzaleaRicerca2018

Domenica 13 maggio – in occasione della Festa della Mamma – l’Associazione italiana per la ricerca sul cancro sarà di nuovo in piazza con le azalee della salute, un regalo speciale per festeggiare tutte le mamme e le donne. Così in più di 3.700 piazze, 20 mila volontari saranno impegnati fin dal mattino per distribuire 580mila azalee e raccogliere fondi a sostegno dei ricercatori. Questo fiore, simbolo della battaglia contro i tumori femminili, ha permesso ad Airc, solo negli ultimi 5 anni, di sostenere 498 progetti di ricerca e 126 borse di studio per studi sulla prevenzione, la diagnosi e la cura di questi tumori.

Insieme alla piantina domenica prossima verrà consegnata una speciale Guida interamente dedicata alla salute in rosa con indicazioni pratiche degli esperti sui percorsi di prevenzione e diagnosi precoce.

Superare la resistenza ai trattamenti e personalizzare la terapia delle giovani pazienti colpite da tumore al seno è l’obiettivo della biologa Barbara Belletti, scelta a rappresentare i 5mila scienziati Airc nell’immagine della campagna dell’Azalea della Ricerca dove è ritratta insieme alle figlie Bianca e Maria Giulia. «Grazie al lavoro di squadra di tanti giovani in laboratorio e al fondamentale contributo dei colleghi clinici in Istituto, io e il mio gruppo di lavoro intendiamo comprendere sempre più in profondità le alterazioni molecolari che sono la causa di una maggiore aggressività nel tumore al seno quando insorge nella donna giovane – spiega Belletti, ricercatrice presso il Centro di riferimento oncologico (Cro) di Aviano dove per i prossimi cinque anni guiderà un progetto Airc su questo specifico tema – Lo studio e la comprensione di queste differenze ci permetterà di sviluppare nuove strategie per migliorare la terapia e la prognosi delle pazienti con trattamenti sempre più personalizzati ed efficaci».

 

Per saperne di più: lafestadellamamma.it

Trova la piazza più vicina

 

Fonte: avvenire.it