TRACe, il primo crowdfunding che ti porta nel laboratorio!

Medtech2
Medtech Innovation Challenge premia l’innovazione di start-up e pmi
16 marzo 2017
uomo virtuale
Uomo Virtuale: la mostra
22 marzo 2017

TRACe, il primo crowdfunding che ti porta nel laboratorio!

Trace2

TRACe mira ad aprire la strada verso un nuovo metodo di diagnosi del tumore. Un nuovo modello di collegamento tra la ricerca oncologica e la cittadinanza, tra il lavoro in laboratorio e la vita quotidiana.

Le Cellule Tumorali Circolanti (CTC) sono quella parte del tumore che entra nel circolo sanguigno e diffondendosi potrebbe dare luogo a metastasi e sono ad oggi invisibili alle tecniche di imaging tradizionale come PET e TAC.
Nel 2010, l’IRST (Istituto scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori di Meldola) ha costituito un gruppo di ricerca che ha l’obiettivo di identificare e studiare le  CTC con la prospettiva di tracciare un nuovo percorso nello studio del tumore:

“Siamo Giulia, Francesco, Pietro, Claudia e Martine, e abbiamo dedicato gli ultimi sei anni allo studio delle CTC e dei vari metodi con cui potrebbero essere identificate ed eliminate dal sangue. Continueremo a farlo perché i risultati ottenuti negli scorsi anni sono molto incoraggianti, ma dopo i primi esperimenti, ora abbiamo bisogno del vostro supporto per poter dare inizio alla fase successiva.
Ciò che vorremmo creare è un circolo virtuoso per far crescere la ricerca contro il cancro, dove voi sarete la benzina e noi ricercatori saremo il motore per spingerci in un futuro dove i risultati ottenuti potranno essere d’aiuto alla clinica affinchè il paziente possa sconfiggere il tumore.”

L’ obiettivo è quello di raccogliere 20.000 euro nelle prossime 12 settimane, per l’acquisto di strumenti e materiali necessari a proseguire la ricerca.
Il vostro supporto è fondamentale per poter cambiare il corso della ricerca traslazionale.

Questa campagna è un’occasione concreta per chi, come noi, crede che la lotta ai tumori possa essere vinta e la ricerca resa accessibile a tutti.
Il crowdfunding rende meno alto il muro che separa il mondo della ricerca e del laboratorio dal resto della società: per la prima volta, i progressi e i risultati raggiunti in laboratorio saranno disponibili a chiunque abbia voglia di accedervi.

Per info potete contattare il gruppo scrivendo a infotrace@irst.emr.it oppure tramite i canali social.

Per effettuare una donazione ideaginger